Un Miracoloso Mantra

Un Miracoloso Mantra

Come Superare Le Difficoltà Della Vita Con un Miracoloso Mantra

 

Un Miracoloso Mantra

“Da piccolo trovai un giorno per terra il portafoglio di mio nonno. Lo aprii e vidi le foto ingiallite di padre Pio e Gianni Rivera , che io non conoscevo, non sapevo chi fossero. Lo chiesi a mio nonno e lui mi spiegò: uno fa i miracoli, l’altro è un popolare frate pugliese.”Diego Abatantuono

 

Perdona la citazione se può esserti sembrata irriverente o blasfema, spero non ti sia offeso, non era mia intenzione ferire la tua sensibilità, ma con l’articolo di oggi desidero condividere con te un nuovo e miracoloso mantra che potrai utilizzare per affrontare e superare col sorriso le difficoltà della vita.

È inutile dirti che la vita non è facile e immagino che già sai che  serve costanza e determinazione per raggiungere i tuoi obiettivi, anche se molti ancora vogliono illudersi che sia solo una questione di cu….fortuna ma in realtà non è cosi.

Sappiamo entrambi che esistono dei frangenti  in cui rischiamo di mandare tutto in vacca solo perchè, in quel momento, si verificano situazioni che ci fanno perdere il controllo o ci stressano talmente tanto che non siamo più in grado di agire rapidamente e con lucidità per trovare delle soluzioni pratiche. Pensiamo e ripensiamo a queste situazioni fastidiose e perdiamo di vista ciò che è importante per noi. Cosi’ facendo spesso, involontariamente, boicottiamo da soli le nostre giornate.

Ed è per superare queste momenti che  voglio regalarti un nuovo strumento che ti consentirà di vincere le avversità della vita, voglio donarti un nuovo e potente mantra che potrai usare in qualsiasi occasione.

“Ah Wi ancora con ste pseudo cagate dei mantra? Già avevo letto un tuo articolo a riguardo, era anche caruccio, ma me stai a sembrà un pò ripetitivo, nun te pare?”
I mantra sono un pò come le canzoni non solo ti entrano nel cervello ma, se usati nella giuste occasioni, hanno il potere di metterti di buon umore.

Sono come  il tuo repertorio musicale preferito, più e’ ampio, più riuscirai  a trovare la canzone o mantra adatto a quella specifica situazione o momento della vita e meno ti annoierai o rischierai di essere ripetitivo.

Vuoi sapere quali benefici e funzioni possiede un mantra?

A seconda del momento forniscono una serie di vantaggi ed  hanno la capacità :

 

Prima di mostrarti il nuovo mantra vorrei raccontarti una storia che lessi su Facebook un pò di tempo fa.

All’ Università di Berkley, un giorno, il professore della Facoltà di Psicologia si presentò in aula con 15 minuti di ritardo portando con sè un bicchiere d’acqua. Nessuno notò questo piccolo dettaglio finchè il professore, in silenzio, girovagando tra i banchi dell’aula, tra gli sguardi divertiti dei suoi studenti, chiese :

“Secondo voi quanto pesa questo bicchiere d’acqua?

Gli studenti spiazzati dalla domanda diedero le risposte piu’ logiche che si possano fornire in un contesto accademico come ad esempio il peso del bicchiere che potrebbe aggirarsi trai 200 e 300 grammi. Una volta ascoltate tutte le risposte il professore rispose cosi’ :

Il peso assoluto del bicchiere d’acqua è irrilevante. Ciò che conta davvero è per quanto tempo lo tenete sollevato. Sollevatelo per un minuto e non avrete problemi. Sollevatelo per un’ora e vi ritroverete un braccio dolorante. Sollevatelo per un’intera giornata e vi ritroverete un braccio paralizzato”

Gli studenti di psicologia erano tutti ipnotizzati dalle parole del loro insegnante, il quale prosegui’ nella sua spiegazione dicendo :

“In ognuno di questi tre casi il peso del bicchiere non è cambiato. Eppure, più il tempo passa, più il bicchiere sembra diventare pesante. Lo stress e le preoccupazioni sono come questo bicchiere d’acqua. Piccole o grandi che siano, ciò che conta è quanto tempo dedichiamo loro. Se gli dedichiamo il tempo minimo indispensabile, la nostra mente non ne risente. Se iniziamo a pensarci più volte durante la giornata, la nostra mente inizia ad essere stanca e nervosa. Se pensiamo continuamente alle nostre preoccupazioni, la nostra mente si paralizza.”

 

Una volta compreso di avere la totale attenzione della classe, il professore concluse il suo ragionamento con queste parole :

Per ritrovare la serenità dovete imparare a lasciare andare stress e preoccupazioni. Dovete imparare a dedicare loro il minor tempo possibile, focalizzando la vostra attenzione su ciò che volete e non su ciò che non volete. Dovete imparare a mettere giù il bicchiere d’acqua

Immagina la perfetta giornata NO : il tuo capo ti ha appena appioppato un lavoro extra da fare quando stavi per tornare a casa, tua moglie(o la tua compagna o fidanzata) ti ha appena fatto l’ennesima sfuriata gratuita, il tuo collega ti fa imbestialire, sei in coda in banca e qualcuno ti passa davanti. Quelli descritti sono solo dei momenti che hai vissuto o che potresti vivere e che sono in grado di rovinarti la giornata o di condizionarla negativamente. Ma ora puoi affrontarli cosi’, con un sonoro in gulash.

N’ Gulash

Te la ricordi la scena del film Eccezziunale Veramente, dove un giovanissimo Diego Abatantuono interpreta, Felice La Pezza detto Tirzan, un simpatico autotrasportatore pugliese nonché  accanito tifoso juventino?

Il suo capo è il classico rompiscatole sempre pronto ad insultarlo e smazzargli incarichi inutili.

Guarda come Tirzan risponde.

Che ne pensi, sono riuscito a strapparti un sorriso ?

Il mantra n’ gulash è molto semplice: ti spaccano le pelotas?

Tu rispondi loro n’ gulash!

Qualcuno vuole farti perdere la pazienza?

Tu sorridi, respira, stai sereno e pensa(o rispondi) n’gulash!

Le persone diventano insistenti e vogliono sprecare il tuo tempo?

Ci sono delle interferenze,scusa non sento, n’gulash!

Il trucco consiste nel fregarsene del giudizio degli altri e staccare la mente da questi pensieri inutili.

Impara a ripulirla abbassando quel bicchiere prima che sia troppo tardi, prima di scoppiare inutilmente.

Impara a pensare un pò più a te stesso, sdrammatizza e rilassati.

Se stai per rispondere da gnegnoso “ma non sono capace a lasciar andare” è la volta buona che la smetti di lamentarti ed inizi ad agire con degli esercizi semplici e pragmatici.

Per aiutarti ho messo a punto un esercizio che dovrai impegnarti a fare alcuni  minuti alla mattina ed alla sera, quando sei da solo.

L’esercizio Dell’ Acqua

Un Miracoloso Mantra

 

“Svuota la tua mente. Sii senza forma. Senza limiti, come l’acqua. Se metti dell’acqua in una tazza, l’acqua diviene tazza. Se la metti in una bottiglia, diventa la bottiglia. In una teiera, diventa la teiera. L’acqua può fluire o spezzare. Sii come acqua, amico mio.” Bruce Lee

A casa inizia a fare questo semplice esercizio :

  1. Raggruppa e cataloga in macro categorie le situazioni che ti fanno perdere la tua serenità e tutte quelle circostanze o persone che coi loro atteggiamenti sono fonte di stress
  2. Immagina in quel momento di essere li. Devi come vederle, sentire o toccare quei momenti, quindi, quando senti che stai per esplodere, stoppa tutto. E annotalo.
  3. N’ Gulash. Una volta che sai il momento che ti farà perdere la pazienza, quello per intenderci in grado di rovinarti la giornata, mettici un bel n’ gulash ed associa questa parola ad una scena divertente in grado di svuotare e ripulire la mente da tutta la spazzatura accumulata fino a quel momento.

Fai questo esercizio ogni giorno come se fosse una specie di meditazione. 5 minuti la mattina e altri 5 la sera prima di coricarti.

Quindi ,quando ti sentirai più sicuro e pratico, inizia ad applicarlo anche nella realtà in presenza di situazioni e persone reali.

Questo metodo ti farà diventare un pò come l’acqua, senza forma, ma al tempo stesso ti abituerai continuamente a scorrere e fluire, con forza ed energia, proprio come l’acqua.

Spezza i tuoi pensieri negativi, fluisci veloce come l’acqua e a tutti quelli che ti vogliono male fai come Tirzan e rispondigli : N’ Gulash! 😉

Questo articolo mi è costato molto tempo e ti sarei profondamente grato, se l’hai trovato utile o se ti è piaciuto, che lo condividessi con gli altri ad esempio sul tuo social network preferito.

Se invece desideri approfondire l’articolo, lascia un commento nel box che vedi qui’ sotto.

E se ti ha fatto schifo, beh, che dirti….N’ Gulash! :-)

Have a Great Day

William

 

 

  • Lucia

    Ciao William bellissimo questo articolo. :-) :-)
    non sai con quanti scocciatori ho intenzione di provarlo….soprattutto al lavoro. Se funziona come la canzone per vincere l’orgoglio sarà per me un altro successo personale.
    Un bacio. :-)

    • Ciao Lucia sono contento che stai avendo risultati con la canzone per vincere l’orgoglio e vedrai che questo mantra ti aiuterà con chi prova a rendere pesanti le tue giornate.
      E’ una delle tecniche che uso maggiormente e se posso permettermi un suggerimento ti consiglio di leggere anche il mantra chissenefrega chissenefotte, ti copio il link qui’ sotto.
      http://inscioltezza.com/come-superare-le-difficolta-della-vita-con-un-mantra/
      Abbina i 2 mantra e le persone che ti rompono le scatole avranno i secondi contati. 😉

  • Giacomo

    Ciao William devo dirtelo sei l’uomo dei mantra!
    Non ti sto prendendo in giro, ho sperimentato il mantra per superare le difficoltà e mi sta tornando molto utile.
    Ora mi hai molto incuriosito con questo tuo nuovo articolo e mi sto già esercitando con l’esercizio dell’acqua e con N’ Gulash. Ogni volta che ci penso mi viene da ridere e mi diverto.
    Grazie, hai fatto di nuovo centro con me.
    Giacomo

    • Ciao Giacomo e bentornato! :-)
      Sono felice che il mantra chissenefrega ti sta tornando utile e vedrai che anche questo non ti deluderà! 😉
      Grazie mille per i complimenti e alla prossima Giacomo.