Quanto potresti guadagnare se uscissi dalla Massa

Quanto potresti guadagnare se uscissi dalla Massa

Quanto potresti guadagnare se uscissi dalla Massa

Quanto potresti guadagnare se uscissi dalla Massa

“Le persone che progrediscono nella vita sono coloro che si danno da fare per trovare le circostanze che vogliono e, se non le trovano, le creano.” George Bernard Shaw

Spesso la soluzione ai nostri problemi (finanziari,professionali,relazionali,di studio,di benessere fisico) sono sotto i nostri occhi ma noi in quel momento siamo sordi e ciechi.

Siamo cosi assorti e “presi”da i nostri problemi che non ci accorgiamo di avere la soluzione sotto il naso,li a portata di mano.

Ci facciamo condizionare dai nostri pensieri perché non siamo capaci a gestirli e guidarli,ci facciamo trascinare a fondo dalle nostre paure anche se queste nella realtà non esistono perché sono figlie della nostra fervida immaginazione.

Ci piace vivere nella convinzione di avere sempre ragione anche se delle volte ,con un maggiore senso critico e spirito oggettivo, saremmo in grado di osservare con maggiore attenzione i nostri errori e una volta compresi avremmo l’ opportunità di porvi rimedio adottando soluzioni semplici ed efficaci.

Abbiamo il terrore di essere giudicati ,abbiamo una fottuta paura di mettere in discussione ciò che davamo quasi per scontato e spesso ci perdiamo “in un bicchiere d ‘acqua” fatto di sciocchezze,finte dicerie , credenze popolari e errate convinzioni culturali.

Delle volte abbiamo talmente tanta paura che non perdiamo un istante a scaricare le nostre frustrazioni sugli altri,troviamo colpevoli immaginari e ci arrabbiamo per questioni che non possiamo governare però al tempo stesso deleghiamo ad altri o non ci curiamo completamente di quelle situazioni in cui siamo noi a poter decidere , siamo noi a poter voler prendere un iniziativa.

A volte diamo tutto per scontato e finiamo per trascurare i fondamentali e questo imperdonabile errore ci porta a crearci da soli i nostri futuri problemi.

La Vocina Bastarda

E questo avviene ogni volta , quando ,  anziché concentrarti su ciò che puoi e vuoi fare inizi a cedere alle tentazioni del momento, ogni volta che ascolti la vocina bastarda che ti dice “oggi non ho voglia” oppure ” oggi sono troppo stanco” o “oggi non ho tempo” ma anche ” è troppo difficile “.

Insomma ogni volta che ascolti la vocina bastarda e gli dai retta non stai facendo nient’altro che autoboicottarti.

Sai che ingurgitare quintali di cibo spazzatura è al momento piacevole ed appagante , sei consapevole che stai creando le basi per diventare un cicciobello inquartato ma ti sfondi lo stesso perchè pensi di non essere sufficientemente forte per affrontare e vincere la tentazione del momento.

Sai che passare ore ed ore ed ore davanti alla tv a vedere programmi spazzatura o navigare in internet sul tuo social network preferito a leggere i ca#zi altrui sia divertente ma in fondo sai che stai sprecando il tuo tempo ma non hai voglia di dedicarlo ad attività piu’ proficue e produttive che nel tempo ti ripagheranno .

Insomma lo sò che leggere un libro, dedicare il proprio tempo a ripassare o studiare una nuova lingua, imparare qualcosa che ti sarebbe sempre piaciuto saper fare è difficile e costa impegno e fatica …ma alla fine è troppo piacevole rimandare e investirlo in minchiate inutili ma in quel momento appaganti.

Che credi che io non sia mai cascato in questo perverso tranello ?

“Ah Wi la finisci di farmi la morale, sei peggio de mi madre e mi  padre messi assieme! “

Personalmente da campione del mondo degli autoboicottatori posso metterti nero su bianco tutti gli errori che mi hanno portato a pesare piu’ di 90 kg ( sono alto 1 metro e 73 cm ) oppure perdere il mio inglese o finire nella trappola del topo.

Quanto potresti guadagnare se uscissi dalla Massa

Insomma ho commesso in passato un sacco di errori che mi hanno fatto perdere un mucchio di tempo e che avevano vanificato il grande lavoro fatto in precedenza.

Però posso anche dirti come una volta compresi tutti i miei errori , mosso dalla voglia di migliorare come  sia riuscito a rimettermi in forma ( 23 kg in 20 settimane come da mio personalissimo programma non è uno scherzo ! 😉 ) oppure come da solo , autonomamente e senza spendere il becco di un quattrino sia riuscito a riprendere il mio inglese sbiadito e arrivare a raggiungere un livello intermedio ( B1 ) oppure come sfruttando le nuove tecnologie sia riuscito a crearmi delle interessanti opportunità di business off line e on line utili per riappropriarmi del mio tempo e della mia vita.

Insomma ogni volta che ti sta per venire un’attacco di L.A.C. o di stronzitudine dilagante sappi che esistono delle tecniche per affrontarle,superarle e vincerle!

Stampati a fuoco nella tua testolina che noi abbiamo il potere di decidere cosa mangiare,abbiamo il potere di decidere di allenarci per stare bene ed essere in forma (non estetica,anche se non guasta mai,ma fisica e mentale),abbiamo il potere di tenerci aggiornati per migliorare o acquisire nuove competenze professionali,abbiamo il potere di impegnarci a fondo nelle nostre passioni e di trovare il tempo per seguirle.

La Sfera Decisionale

Tutto questo caro  amico mio si chiama sfera decisionale. In questa sfera sei tu il capo di te stesso,sei tu il capitano della tua nave , sei tu che hai il potere di decidere e tracciare la tua rotta.

Delegare ad altri queste vitali decisioni per te è normale?

Eppure prova a farti un onesto e serio  esamino di coscienza.
Sai che fumare è dannoso per la tua salute eppure continui ad essere schiavo della “bionda”.
Sai benissimo che fare un pò di attività fisica ti gioverebbe e molto ma stranamente non trovi mai il tempo…tempo che poi trovi per cazzeggiare allegramente su Fb o che spendi davanti alla tv o a giocare alla Playstation.

“Può darsi che non siate responsabili per la situazione in cui vi trovate ma lo diventerete se non farete nulla per cambiarla” Martin Luther King

Insomma amico mio siamo per una volta onesti e sinceri.

Di chi è la colpa?

Chi è il responsabile dei propri mali?

Vuoi continuare a credere che le giornate sono troppo brevi,che sei troppo impegnato oppure vuoi decidere di darti una mossa e iniziare a scegliere e decidere per te stesso e il tuo bene?

Tu puoi!

Esatto non è la solita pseudo guru cagata , non è neanche una questione di pensiero positivo(che delle volte non guasta mai) bensì è la semplice consapevolezza che impegnandosi a fondo una volta che abbiamo deciso il nostro obbiettivo,possiamo   lavorando e dandoci da fare raggiungerlo,giorno dopo giorno,passo dopo passo.

Ma devi volerlo!

Ricorda , tu puoi raggiungerlo ma devi volerlo. Devi decidere per te stesso.Devi acquisire una determinazione d’acciaio , imparare a conoscere i tuoi mezzi e sfruttarli al 200% . Devi avere una “carogna” sul collo ,una determinazione e una volontà cosi forte che ti daranno la forza di superare gli ostacoli e di affontare le difficoltà in scioltezza e con disinvoltura.

Cosa ci guadagnerai

1#Consapevolezza nelle tue capacità
2#Autostima
3#Problem Solving
4#Time Management
5#Soddisfazione
6#Crescita (competenze personali,economica,nuove abilità)

E parafrasando Christopher Gardner (Will Smith) nel film La Ricerca Della Felicità : Non permettere mai a nessuno di dirti che non sai fare qualcosa…neanche a te stesso!

Per oggi è tutto.

Prima di congedarti ti ricordo che se hai trovato l’articolo interessante hai la possibilità di condividerlo sul tuo social preferito, te ne sarei molto grato e mi faresti un grande favore e a te non costa nulla.

Se desideri approfondire l’argomento devi solo usare il box commenti che vedi qui sotto, è molto facile, ce la puoi fare! 😉

Have a Great Day

William