Come Rimettersi In Forma Senza Patire La Fame

Come Rimettersi In Forma Senza Patire La Fame

Come Rimettersi In Forma Senza Patire La Fame

Come Rimettersi In Forma Senza Patire La Fame

“Tu mancia! Tu mancia!? Infermieri! Infermieri! Lui mancia, lui mancia tutto, lui mancia!” Professor Birkermaier dal film Fantozzi Contro Tutti

Rimettersi in forma o recuperare la silhouette dei tempi migliori è possibile e puoi farcela senza diete e senza patire la fame.

Per realizzare questo tuo traguardo l’unica cosa che dovrai fare  è instaurare gradualmente,poco alla volta,delle piccole ma buone e sane abitudini.

Se non ti ricordi(o se ancora non hai letto) la pietra miliare che mi ha consentito di iniziare a perdere oltre 23 kg in 20 settimane è stata l’introduzione di una piccola ma efficace e sana abitudine come la colazione.

Ma questo è solo l’inizio, infatti, se desideri ottenere risultati importanti come quelli che ho ottenuto io, questo non basta!

Infatti devi considerare la colazione solo come il primo step di un lungo ma importante sentiero che puoi percorrere, passo dopo passo, per il raggiungimento di un migliore benessere fisico.

Un ulteriore miglioramento che mi ha consentito di avvicinarmi al mio traguardo per sconfiggere la quartitudine è stato impostare e seguire una antica ma efficace struttura alimentare usata dall’uomo da secoli : la piramide alimentare, un’altro importante step che mi ha permesso di rimettermi in forma senza fare sacrifici.

“Ah Wi nun te credo tu mi vuoi coglionare!Nun ci credo che non hai fatto neanche un pò di rinunce e fatica”

Si, hai ragione ma fino ad un certo punto. Ammetto che la parte che mi è costata maggiore sforzo ed impegno è stato quando ho deciso di instaurare gradualmente queste piccole ma sane abitudini sostituendo, poco alla volta,  le vecchie e cattive abitudini.

Infatti serve  tempo ed impegno per modificare pratiche sbagliate come fare colazione con caffè e brioche e passare ad alimenti più genuini e sani come occorre tempo abituarsi ad impostare la propria alimentazione basandola su  cibi piu’sani  che in passato detestavo come l’insalata e tutte le verdure verdi,oppure ridurre cibi che consumavo in ingenti quantità come pane,insaccati,formaggi e carne rossa.

Un libro che mi è stato d’ispirazione e che mi ha molto aiutato durante questo percorso è stato La Dittatura Delle Abitudini di Charles Duhigg. Mi è stato molto utile perchè, nel libro, l’autore spiega come si formano, quanto ci condizionano ma soprattutto come cambiare delle cattive disposizioni in buone abitudini.

Duhigg cita molti casi celebri e meno famosi come quello di Michal Pelphs che ha stabilito alcuni suoi record mondiali di nuoto con gli occhialini pieni d’acqua,oppure quello di un generale americano in Iraq che è riuscito a sedare dei tumulti di piazza con l’ausilio dei fast food,oppure il caso di una ragazza americana che aveva enormi problemi di obesità che è riuscita a risolvere eliminando il vizio del fumo.Le vicende vengono  raccontate dall’autore come se  fossero storie di un romanzo ma tutte sono rigorosamente documentate. Ultima cosa molto importante è che La Dittatura Delle Abitudini mostra con esempi pratici come trasformare cattivi vizi per migliorarci sia come persone ma anche nel nostro ambito professionale e nel raggiungimento dei nostri obiettivi.

Ma oggi  voglio svelarti un’altro  segreto che mi ha consentito di perdere cosi’ tanto peso,in cosi’ poco tempo senza fare diete assurde o senza fare allenamenti massacrarmi, oggi ti parlerò come potrai rimetterti in forma con la tecnica della vasca.

Rimettiti in forma con La Tecnica della Vasca

Come Rimettersi In Forma Senza Patire La Fame

“Voglio restare tutto il giorno nella vasca con l’acqua calda che mi coccola la testa , uscire solo quando è pronta già la cena mangiare e bere sempre e solo a dismisura senza dover cambiare buco alla cintura” Alex Britti – La Vasca

Un mio amico,esperto fisioterapista e atleta agonista,un giorno per spiegarmi come funziona il corpo umano ha usato una bellissima ed efficace metafora,quella della vasca.

Immagina ,il nostro corpo è come una vasca con un rubinetto per riempirla ed uno scarico per svuotarla.

Esistono 2 fasi distinte ma legate tra loro :

  1. Riempimento : Puoi riempire il tuo corpo con del cibo spazzatura come bevande gassate,patatine fritte,dolci,hamburger…insomma tutte quelle cose buone al palato ma estremamente dannose per la tua vasca oppure puoi riempirla con del cibo che magari non è propriamente di  gradimento al tuo palato ,come invece è il junk food, ma che fa estremamente bene come la frutta e la verdura,il pesce,la carne bianca,la carne rossa (in quantità controllate), la pasta ed il riso.Rimpinzarti costantemente di cibo spazzatura può risultare gradevole al palato  ma come  già sai,anche se all’atto pratico fatichi ad accettarlo e a metterlo in pratica,risulterà controproducente e dannoso per il tuo organismo perché rischi di andare ad “intasare la vasca”.Invece instaurare la buona abitudine di impostare, dal punto di vista quantitativo, la tua alimentazione su del cibo sano ti consentirà di evitare ingorghi.
  2. Svuotamento : Puoi svuotare il tuo corpo in maniera naturale come prevede la nostra biologia attraverso il sudore,le urine e le feci ma puoi aggiungere alle normali funzioni biologiche  un’azione programmata e mirata come l’allenamento fisico.L’esercizio fisico,qualsiasi tipo di attività fisica, svolge una potente azione purificatrice per il nostro organismo liberandolo di tutte quelle scorie e tossine che accumuliamo nella prima fase.Immagina l’attività fisica come un’agente esterno estremamente efficace in grado di ripulire completamente il nostro corpo da qualsiasi impurità accumulata in precedenza e in grado di bilanciare al meglio il nostro corpo.

Se nella nostra routine introduciamo  sia delle buone e sane abitudini alimentari che un pò di utile esercizio fisico la nostra vasca si riempirà e svuoterà regolarmente ed eviteremo che si intasi o incrosti inutilmente.

Al contrario se nella nostra quotidianità prediligeremo un eccesso di sgarri alimentari e cibo spazzatura ed anziché un pò di sana attività fisica la sostituiamo con attività sedentarie la nostra vasca prima o poi si intaserà.

“Ah Wi ma che cazzo stai a di’? Mica sei un medico e manco un idraulico se per questo!”

Caro il mio bel testolina di minchina pigrotto che si rimpinza di cibo spazzatura dalla mattina alla sera,ti sto semplicemente  dicendo che sfondandoti costantemente di schifezze e passando il tuo tempo libero stravaccato sul divano a giocare alla tua consolle preferita,prima o poi,il tuo fisico ti presenterà il conto e quel giorno non sarà un bel giorno per te.

Il corpo umano è una macchina perfetta e se ce ne prendiamo cura con dei piccoli accorgimenti e introduciamo gradualmente nel tempo delle piccole e sane abitudini ci ripaga e ci fornisce incredibili prestazioni invece se sovraccarichiamo il nostro motore e non gli prestiamo la doverosa e giusta attenzione che merita si ingolferà.

E’ scientificamente provato ,e non serve avere una laurea in medicina,che una sana alimentazioni abbinata ad un allenamento costante portano benefici al nostro corpo e lo mettono nelle condizioni ottimali di rendere al meglio.

“Mens sana in corpore sano”Giovenale

Come diceva Giovenale : mente sana in un corpo sano.

Il tuo corpo quando lo nutri con del cibo sano e se con continuità svogli attività fisica funziona meglio e ciò incide positivamente anche sulla tua mente e sul tuo umore.E’ risaputo che l’allenamento non solo purifica l’organismo liberandolo delle tossine prodotte ma libera anche le endorfine che sono sostanze chimiche liberate dal cervello che svolgono la duplice funzione analgesica che eccitante.Le endorfine svolgono un’azione simile alle sostanze oppiacee ,come la morfina,rilasciando una piacevole sensazione di benessere.

Potremmo sintetizzare i vantaggi derivanti da una quotidiana attività fisica in questa maniera :

  • mente sana:le endorfine rilasciate dal cervello durante l’attività fisica regolano positivamente l’umore e ci fanno sentire bene.Queste sostanze hanno la capacità di regalarci sensazioni quali piacere,gratificazione e felicità.Insomma il vantaggio derivante è una miglior predisposizione mentale alle sfide della vita con un’approccio più positivo e propositivo.
  • riduzione dello stress:l’attività fisica serve come valvola di sfogo per liberarci e ripulirci dalle “scorie” prodotte dallo stress al quale siamo sottoposti quotidianamente.Ridurre lo stress comporta liberarci di fastidiose sensazioni di ansia ,malumore e pensieri negativi come le famigerate seghe mentali.
  • corpo sano:i vantaggi sono molteplici.Previene l’insorgere ed al tempo stesso a controllare la pressione alta detta anche ipertensione. migliori la tua capacità respiratoria e cardiocircolatoria,favorisce la regolarizzazione del livello di zuccheri nel sangue riducendo cosi’ le possibilità di sviluppare il diabete di tipo 2,riduce il colesterolo cattivo(colesterolo ldl) aumentando quello buono (colesterolo hdl) cosi’ si abbassano le possibilità di malattie cardiache.Infine riduce il rischio di obesità.

Insomma parafrasando Britti puoi “mangiare e bere sempre e solo a dismisura senza dover cambiare buco alla cintura” se aumenti la tua attività fisica in proporzione agli sgarri alimentari ovvero più sgarri più devi scaricare quindi allenarti oppure riduci gli sgarri e ti alleni con costanza ma senza ammazzarti di fatica.

Se desideri raggiungere i risultati che ho ottenuto io,voglio confidarti alcuni piccoli trucchi :

  1. instaura una buona abitudine alla volta sostituendola ad una cattiva abitudine:Per instaurare una nuova abitudine in media servono dai 18 ai 254 giorni come puoi leggere in questo studio condotto sull’argomento.La tempistica varia a seconda di alcuni parametri tra cui il grado di difficoltà della formazione della nuova abitudine ,quanto è radicata quella vecchia. Impegnati per le prossime 12 settimane ad instaurare una ed una sola sana abitudine sostituendola con una cattiva.
  2. inizia a fare un’attività sportiva,non importa quale ,purché inizi a smuovere quel culone flaccido dalla poltrona.Ma soprattutto cerca di essere costante.

Stare in forma con un semplice esercizio

Se non sei un’amante dell’attività fisica ma hai compreso quanto possa essere importante e funzionale per raggiungere un maggiore  livello di benessere mentale e gratuito rimedio anti stress vorrei suggerirti un semplice esercizio che devi impegnarti a fare tutti i giorni per pochi minuti ma con costanza.

L’esercizio in questione è saltare la corda.Se non lo hai mai fatto non preoccuparti,pigia play sul video che vedi qui’ sotto e impara con facilità questo utile esercizio.Il video è tratto da un sito amico, FattoreZen.com,di Massimiliano che si occupa di crescita personale vista con un angolazione minimalista ed essenziale.Personalmente ti consiglio di darci un occhiata perchè troverai tante risorse davvero utili,interessanti e spiegate in maniera molto semplice e concreta.

Perchè usare la corda per rimettersi in forma?

E’ un attività che amo molto perchè:

  • E’ economica e puoi saltarla ovunque.
  • E’ efficace perchè migliora la coordinazione ,la scioltezza muscolare,la resistenza cardiorespiratoria e consente di bruciare rapidamente i grassi variando l’intensità dell’esercizio.
  • E’ ideale per chi ha poco tempo a disposizione infatti bastano 20 o 30 minuti al giorno a velocità variabile per bruciare molti grassi e al tempo stesso tonificare varie fasce muscolari (spalle,braccia,addome ,dorsalie gambe).

Tieni presente che migliorando la tua tonificazione muscolare,gradualmente migliori il tuo metabolismo e quindi bruci piu’ rapidamente i grassi perché aumenti la massa magra e riduci la massa grassa.Infatti quando aumenti la tua massa magra incrementi il tuo metabolismo e quando lo acceleri ti consente di bruciare più rapidamente massa grassa perchè ciò che mangi viene usato per nutrire la massa muscolare.

Riepilogando :

  1. instaura una piccola ma sana abitudine alla volta partendo dalle abitudini alimentari.Elimina o riduci gli sgarri alimentari a favore di cibo sano cosi eviterai che la vasca si intasi di impurità
  2. fai attività fisica,pochi minuti al giorno ma tutti i giorni con costanza.Cosi’ aumenterai la tua massa magra e brucerai molto più velocemente i grassi.Cosi’ la vasca si svuoterà molto più velocemente e ogni tanto potrai concederti qualche piccolo sgarro alimentare.
  3. non avere fretta ma cerca di essere costante e vedrai che i primi risultati saranno visibili fin dalle prime settimane

Per oggi è tutto,se l’articolo ti è piaciuto usa i pulsanti social che vedi qui’ sotto e ripagami dello sforzo fatto condividendo l’articolo sul tuo social network preferito.

Se invece desideri approfondire l’argomento o vuoi avere ulteriori delucidazioni , usa il box commenti che vedi qui’ sotto.

Have a Great Day.

William