Come Guidare Il Dialogo Interiore alla J.D.

Come Guidare Il Dialogo Interiore alla J.D.

Come Guidare Il Dialogo Interiore alla J.D.

 

“Penso che la chiave di molte cose sia l’equilibrio, che sia l’equilibrio del potere, equilibrio in amore, o a volte semplicemente equilibrio, per alcuni di noi sembra difficile da raggiungere, troppo difficile da conquistare, ma la cosa più importante è non smettere mai di tentare.” J.D. 

Per buona parte della mia vita sono stato alla ricerca di un mentore , una figura di riferimento che mi indicasse la strada da seguire nei momenti cruciali , che mi illuminasse con la sua saggezza ed esperienza , che mi sapesse motivare e spronare a tirare fuori il meglio di me stesso.
Te lo ricordi il protagonista del telefilm Scrubs, il dr John Dorian , per gli amici J.D. ?
È stato uno dei miei telefilm preferiti, spesso mi identificavo nel protagonista, un giovane laureato che nonostante non abbia avuto un infanzia facile ed in discesa aveva sempre il sorriso sulle labbra, sapeva sempre come cavarsela anche in situazioni complicate , sognava ad occhi aperti , aveva un vivace dialogo interiore, un grandissimo amico fraterno Turk e tante passioni.
“Ah Wi perche me parli dei cazzi tuoi? Pure io guardavo Scrubs. Embe’ ?”
Ho voluto parlarti di Scrubs perché c’è un aspetto ricorrente in quel telefilm che potrebbe tornarti molto utile conoscere meglio : il dialogo interiore.
Il dialogo interiore , o self talk come dicono gli americani, è quel dialogo che ogni persona fa dentro di sé e che  ci accompagna quotidianamente ogni giorno.

E’ quel tipo di  vocina che può spingerci a dare il meglio di noi stessi o ci può bloccare dietro immotivate paure, le seghe mentali o nostre paranoie. Questa vocina non ci abbandonerà mai, questa vocina può essere la nostra più preziosa alleata oppure il nostro peggior nemico.
J.D. col tempo , maturando capisce e impara come gestire e guidare il suo dialogo interiore.
Bisogna accettarlo, esiste e ci accompagnerà sempre,nel bene come nel male,sta a noi imparare ad incanalarlo al meglio e non farci condizionare negativamente.

Come Guidare Il Dialogo Interiore

Come Guidare Il Dialogo Interiore alla J.D.

Hai mai fatto caso alla direzione che prende una tua giornata quando non sei in grado di guidare il tuo dialogo interiore?
Non ci hai fatto caso ?

E’ come se ti trovassi a cavalcare un cavallo imbizzarrito che ti porta dove decide lui! Non è una  sensazione piacevole semplicemente perché non sei in grado di avere il controllo dei tuoi pensieri i quali condizionano la nostra giornata e le nostre azioni.
Infatti possiamo fare una semplice distinzione del nostro dialogo interiore :

  • Troppo positivo
  • Troppo negativo

Il self talk rappresenta proprio gli estremi delle nostre emozioni eccessivamente positive o negative.
In entrambi i casi occorre che noi interveniamo e cerchiamo di trovare il giusto equilibrio per guidarlo nella giusta direzione senza perderne il controllo.
Ma come ?

Il dialogo interiore può essere gestito infatti  possiamo essere noi a guidarlo attraverso:

  • l’azione :  le azioni, delle semplici e minuscole azioni , attenuano o zittiscono la nostra vocina che ronza nella nostra testolina.Le azioni consentono di concentrarci e focalizzarci sul momento senza farci distrarre da pensieri inutili.
  • la pratica : con la pratica miglioriamo la qualità delle nostre azioni e acquisiamo confidenza e consapevolezza in noi stessi e nei nostri mezzi.
  • l’esperienza: è il risultato delle nostre azioni e della pratica nel tempo. Con l’esperienza siamo in grado di riconoscere per tempo le situazioni di pericolo e gestire le nostre emozioni estreme ( troppo positive o troppo negative)

Vuoi un esempio pratico ?
Quando ho ripreso ad allenarmi c’erano delle volte in cui magari ero stanco perché dormivo poco oppure avevo avuto una giornata particolarmente intesa e faticosa al lavoro , o altre motivazioni ( o scuse) ancora.

Bene in quel momento partiva la vocina , quella suadente vocina che può essere estremamente ottimistica tipo ” ma ti sei già allenato ieri e l’ altro ieri. Oggi concediti il meritato riposo” oppure la vocina frignona ” oggi fa troppo freddo rischi di ammalarti o  farti male”. Come vedi sia in un caso che nell’altro la vocina prova a condizionarti e distoglierti dai tuoi obbiettivi quotidiani.

L’unica maniera efficace per neutralizzarla? Agire! In quel caso specifico ,  ad esempio , infilare tuta e scarpe da corsa e scendere “in pista”.
Sei ancora scettico ?
Guarda che ti vedo mentre te la sghignazzi pensando qualcosa del tipo ” ma vedi te che dice sto qua!Io? Ma quale vocina interiore. Non mi è mai successo?” 😛
Pensa a tutte quelle volte che i tuoi buoni propositi ,i tuoi progetti , i tuoi sogni sono andati miseramente a farsi benedire:rimettersi in forma ,apprendere una nuova lingua ,un progetto di business,fare un viaggio da solo,cambiare lavoro,qualsiasi tuo progetto o sogno tanto per intenderci ,mai realizzato o lasciato nel cassetto.

Immagino che sia sempre stata colpa della sfortuna. Eri nel posto sbagliato al momento sbagliato.Oppure c’era quel raccomandato paraculato pronto a rubarti l’idea. Oppure non avevi abbastanza tempo o soldi da investire. Vero ? Povera stelassa.

O forse se inizi ad osservare le cose con un po’  di spirito e senso critico la colpa in fin dei conti era tua !
Assumiti le tue responsabilità, accetta di essere caduto spesso vittima del giochetto teso da questa vocina bastarda poi….impara a controllarla. Si ,esatto ,la puoi tenere a bada!
Come ?

Azioni e Strumenti Pratici

Come Guidare Il Dialogo Interiore alla J.D.

1#.Prendi nota dei tuoi successi : tenere un diario dei propri successi tornerà sempre utile per ricordarci, sopratutto nei momenti di difficoltà,  come avevamo superato gli ostacoli e raggiunto gli obbiettivi. Tornerà utile come fonte d ispirazione nei momenti bui quando per intenderci pensiamo di  essere dei buoni a nulla.
2#.Non sei perfetto: questa consapevolezza è molto potente perché ti consentirà di apprendere dai tuoi sbagli e ti porterà a riprovare e trovare nuove soluzioni.
3#Usa il mantra CSF CSF : serve a liberare la tua mente e sgomberarla da pensieri inutili  ovvero quelli auto prodotti :per intenderci le seghe mentali.
4#Agisci con piccole azioni costanti : sono le piccole azioni ripetute quotidianamente che ci consentono di migliorare. Con le azioni spegniamo la vocina.
5#Prendi strade mai percorse: fa freddo per allenarsi?Allenati in casa! Non hai le risorse economiche o il tempo per iscriverti ad un corso d inglese?Sfrutta le risorse gratuite on line!  Ascolta un audiobook mentre vai o torni dal lavoro. O se hai qualche soldino da investire ma poco tempo disponibile iscriviti a quei corsi on line con il supporto di un maestro d’inglese tramite skype.

6#Condiziona il tuo dialogo con delle parole magiche : puoi condizionare il tuo dialogo sostituendo parole vincolanti come : devo, sono obbligato, mi tocca  con parole sfidanti : scelgo, desidero , voglio. Sostituire gli obblighi con parole molto potenti come scelgo, desidero e voglio hanno un potere sorprendente sulla nostra mente. Pensaci e fai questo esperimento .

Prova a ripeterti : “Oggi mi devo allenare”. Come ti senti? Ti senti un pò obbligato, in dovere?

Ora invece prova a sostituire la frase precedente con : ” Oggi voglio allenarmi”.

Che effetto ti fa? Meglio . Nel primo caso ti imponi un obbligo ed è risaputo che gli obblighi son sempre mal vissuti , nel secondo caso , lanci a te stesso una sfida .

Ora ti invito a guardare il video qui sotto. E’ una scena molto potente tratta da Scrubs nella quale il Dr. Kelso uno dei co protagonisti del telefilm spiega a dei giovani ragazzi il segreto per affrontare la vita e se ascolti bene anche come guidare il proprio dialogo interiore.

E parafrasando il Dr. Kelso vorrei che ti stampassi bene in testa queste parole :

La vita fa paura , abituati! Non esiste nessun rimedio miracoloso ,dipende tutto da noi ! Quindi metti i piedi a terra esci da qui e inizia a impegnarti sul serio ! Nella vita le cose che contano non si ottengono mai con facilità! 

Mi auguro che questo post possa ispirarti e possa esserti utile a gestire e guidare al meglio il tuo dialogo interiore   ottenendo il massimo da te stesso.

Se ti è stato utile ti invito a condividerlo con i tuoi amici e conoscenti.Come?Con i pulsanti social che vedi qui sotto! 😉

Se invece desideri approfondire il tema puoi lasciare un tuo commento nell’ apposito box commenti.

Buona giornata

William